ETIHAD AIRWAYS TRA I PARTNER DELLA CAMERA NAZIONALE DELLA MODA

Ormai è ufficiale: la Milan Fashion Week Women’s si terrà dal 18 al 24 settembre 2018. La Camera Nazionale della Moda, infatti, sotto la presidenza di Carlo Capasa, ne è l’organizzatrice. E, ovviamente, è supportata in questo evento da molti partner. Tra questi c’è anche la Etihad Airways, la compagnia aerea di bandiera degli Emirati Arabi Uniti. Una sinergia a livello globale, dunque, volta a sostenere l’attesa settimana della moda milanese.
Etihad è anche una delle cinque divisioni principali dell’Etihad Aviation Group (EAG). Questo gruppo globale diversificato operante nel settore dell’aviazione e dei viaggi include anche Etihad Airways EngineeringEtihad Airport ServicesHala Group e gli Airline Equity Partners. Una compagnia, in più, che si adopera per garantire una strategia di crescita collaborativa, restando però competitiva nel settore del trasporto aereo mondiale.
Il CEO del gruppo è Tony Douglas, unitosi all’azienda a partire dal 1° gennaio 2018. Alle sue spalle, una ventennale esperienza in posizioni di leadership nei settori dei trasporti, delle infrastrutture e governativi.



ETIHAD AIRWAYS
Istituita con un regio decreto del 2003, la Etihad Airways è interamente controllata dal governo di Abu Dhabi, il quale è autorizzato a operare in modo sicuro, commerciale e profittevole.  La compagnia aerea si trova in una posizione geografica perfetta, offre una rete di oltre 110 destinazioni per il trasporto passeggeri e merci in sei continenti e vanta una flotta di oltre 120 velivoli giovane e rispettosa dell’ambiente. Inoltre, il cliente è al centro delle prerogative della Etihad, impegnata costantemente a soddisfare le esigenze dei viaggiatori.
L’obiettivo della compagnia? Essere la migliore a livello globale, collegando tutto il mondo attraverso Abu Dhabi. La compagnia aerea cerca di rispecchiare il meglio dell’ospitalità e del calore arabi, nonché di esaltare il prestigio di Abu Dhabi come meta esclusiva per viaggi di lavoro e di piacere. Infatti, essa trae ispirazione proprio dai valori emiratini, confrontandosi intanto con le strutture del settore dell’ospitalità.


Se l’articolo è stato di vostro gradimento, condividetelo su tutti i social, lasciate un commento per farmi conoscere la vostra opinione, noi come sempre, ci vediamo alla prossima…See you soon dalle Fashioniste di Nozziamoci Magazine!

Click on the background to close