ESPADRILLES 15 MODELLI MUST HAVE DI STAGIONE

Tutte le vogliono, tutte le cercano, anche quest’anno hanno fatto la loro ricomparsa, perchè infondo, le amiamo, sono il segnale distintivo dell’estate, sono le Espadrilles! Dai modelli più costosi, fino a quelli più economici, non c’è limite alla voglia di indossarle, sarà per questo che sono un must have davvero irrinunciabile. Io, le indosso da sempre, così qualche giorno fa, mi sono chiesta, quale fosse la loro origine e chi per prima, le avesse concepite, in questo articolo vi racconto una piccola grande storia, quella legata a queste meraviglie. Nel 1927 Luis Castañer e suo cugino Tomas Serra fondano il primo workshop del marchio a Girona, nel cuore della Catalogna,gli anni 60 sono un periodo di ricambio generazionale e di reinvenzione della firma. Lorenzo Castañer e sua moglie Isabel, assumono la direzione e rivoluzionano l’attività introducendo colori alle espadrillas e trasformandole in un prodotto genuinamente mediterraneo che comincia a diventare una calzatura di moda. Gli anni 70 risultano essere un punto culminante nella storia di Castañer. La coppia conosce in una fiera di Parigi il famoso stilista Yves Saint Laurent, il quale con un tocco di genio, chiede loro di studiare una espadrilla con zeppa per la sua firma. Accettando la sua offerta, Castañer diventa la prima impresa di calzature a realizzare questo tipo di scarpa. “Se Yves Saint Laurent vuole una espadrilla con zeppa, l’avrà!” Lorenzo Castañer. Da allora, intellettuali, attori e artisti hanno scelto per anni le espadrillas Castañer come complemento imprescindibile del loro guardaroba. In seguito al successo ottenuto, Castañer decide di aprire il suo primo negozio a Barcellona nell’anno 1994. Questa sarà la prime di molti nuovi negozi propri che la firma ha aperto in tutto il  mondo in città come Madrid, Parigi, Saint Tropez, Tokio e altri luoghi di primo livello. Attualmente al comando di Castañer continua con l’intuizione, il lavoro, l’entusiasmo, la tradizione e il saper fare che caratterizza la firma, e adattandosi sempre alle necessità attuali dei suoi clienti. La sua essenza continua ad essere oggigiorno tradizione e contemporaneità. Marcate radici mediterranee combinate con una vocazione cosmopolita che fanno sì che Castañer continui ad essere una firma senza tempo. Tutte le informazioni, le ho reperite dal sito Castaner, che per altro, vi consiglio di visitare per saperne di più, cliccate qui: Castaner, vi assicuro che vi si aprirà un mondo! Detto ciò a questo punto, passo a mostrarvi tutte quelle che sono le novità del momento, sono certa di farvi un regalo gradito. 

Questi sono i 15 modelli che ho selezionato quest’oggi, cosa ne pensate? Se l’articolo è stato di vostro gradimento, condividetelo su tutti i social, lasciate un commento per farmi conoscere la vostra opinione, per ulteriori info, compilate il form di fianco e noi come sempre,ci vediamo alla prossima.

Leave a Reply
Your email address will not be published. *

Click on the background to close